Chi Siamo

Cromia nasce dalla lunga storia di La.i.pe. S.p.A., un’impresa fondata nel 1963 da Germano Sciamanna che, imparato il mestiere di pellettiere, decide di fondare la propria azienda a Tolentino, nella regione Marche, dove antica e forte è la tradizione artigiana della lavorazione della pelle. 

Germano ha coraggio ed intraprendenza e produce articoli di pelletteria per il mercato nazionale. Grazie alla sua grande competenza instaura fin da subito collaborazioni con le grandi maison della moda, italiane ed estere, tra le quali quella con Gianni Versace che nel 1981 affida alla La.i.pe. la produzione e distribuzione degli accessori in pelle per la donna. È proprio da questa importante collaborazione che la La.i.pe. cresce in maniera sostanziale, non soltanto a livello numerico, ma sopratutto portando al proprio interno il know-how del fashion system mondiale. 

Alla fine degli anni 90 in La.i.pe. entrano Sergio e Gino Sciamanna che affiancano il padre alla guida dell’azienda di famiglia. Gino il maggiore dei due si occupa dell’organizzazione della produzione mentre Sergio, che diventa Amministratore Unico, segue la parte commerciale avviando nuovi rapporti con importanti marchi italiani e stranieri e dando il via, nel 2003, al sogno della famiglia Sciamanna: la realizzazione di un proprio Brand.

Per tradurre questo sogno in realtà, la famiglia Sciamanna sa che deve però affiancarsi fin da subito a collaboratori validi, in grado di condividere questa nuova idea di impresa pur non tralasciando la forte cultura della pelle, l’artigianalità e l’attenzione al dettaglio che da sempre avevano contraddistinto la produzione aziendale, bensì accostandoli ad una forte riconoscibilità e allo stile italiano.

E in questo clima di novità e crescita, mentre si trova in una delle maggiori concerie toscane a selezionare pelli, Sergio Sciamanna incontra Danilo Pavon, che per conto di un’altra azienda stava facendo alcuni abbinamenti di materiali e colori piuttosto interessanti. Danilo era lì per selezionare pelli e accostamenti cromatici e furono proprio le sue scelte audaci e innovative a colpire Sergio per la forte originalità e per lo spirito modernizzatore con cui guardava al mondo della pelletteria, storicamente sempre un po’ troppo monotono.

Così, da quello che fu un incontro casuale e inaspettato, le strade di Danilo Pavon e della famiglia Sciamanna si incrociarono, dando corpo e anima a Cromia, un’azienda che da sempre fa del colore, della qualità e dell’innovazione il proprio credo, una realtà che in soli dieci anni è arrivata ad essere un marchio di riferimento per Donne di classe che, attraverso la scelta degli accessori, vogliono dare risalto alla loro inconfondibile raffinatezza.

CONDIVIDI
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.